martedì 20 novembre 2012

Riconoscere il sottotono della pelle

Capire quale sia il proprio sottotono della pelle è fondamentale. Bisogna tuttavia ancor prima di ciò comprendere COSA sia questo sottotono!
Rendendo la cosa il più semplice possibile all'interno della pelle abbiamo due strati differenti lo strato superficiale che determina il tono e uno strato più profondo che determina il sottotono.
Il tono è il colore che chiaramente notiamo della nostra pelle, che può essere più o meno chiaro o più meno scuro, oppure ancora olivastro e così via. Tuttavia c'è un tono più "nascosto", il sottotono che nonostante sia meno visibile è comunque determinante nella scelta di fondotinta, primer, correttori, tinte, creme con colorazioni differenti, anche nella scelta della tinta per capelli. Molte volte ci rendiamo conto che un particolare rossetto a noi non sta bene, o un vestito di un determinato colore non si abbina al nostro incarnato e ci rende spente, questo accade perchè quel colore non si abbina al nostro sottotono. 
Scopri qual'è il tuo sottotono verificando almeno 2 delle alternative qui sotto: 
-Guarda sotto la luce del sole o comunque una luce quanto più naturale, se la tonalità delle vene dei polsi è più tendente al verde o al viola. Se tende al verde hai un sottotono olivastro/ caldo. Se tende al blu/viola il sottotono è freddo, quindi sul rosato.
-Osserva la colorazione e la struttura dei tuoi capelli, se sono un tantino spessi, di colore nero o castano con riflessi ramati, o rossiccio, o se intravedete dei riflessi oro, il sottotono sarà molto probabilmente caldo. Se il capello è più sottile, tendente al biondo o all'aranciato o al castano/biondo cenere il sottotono tende al rosato.
-Indossate due gioielli, uno d'oro e uno d'argento, prima l'uno e poi l'altro. Vi renderete conto quale delle due tonalità spicca meglio sul vostro incarnato o quale illumina maggiormente il vostro viso. Se oro il sottotono è caldo, se argento il sottotono è freddo/rosato. 

6 commenti:

  1. Bel post, grazie!!Era già da un pò che me lo chiedevo, ma non sapevo come fare ad individuarlo!:-) Grazie!

    RispondiElimina
  2. Che bello questo post!:) Molto utile!:D

    RispondiElimina
  3. Guarda un caos, prima pensavo di essere warm, ora ho capito di essere neutral ma devo dire che il rose mi sta bene. E dire che sono castana con riflessi rossi ed icchi scuri.
    Bello il tuo blog mi sono appena iscritta, se ti va passa da me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si effettivamente devono essere fatte tante prove! ti ringrazio passo volentieri dal tuo :)

      Elimina